PREVENZIONE ONCOLOGICA

scopri di più

Raphaël si caratterizza per un approccio globale individualizzato al paziente. Una speciale attenzione è volta alla persona, che viene accolta, visitata, ascoltata, accompagnata. L’iter diagnostico è affidato, dall’inizio alla fine, allo stesso medico, con tempistiche adatte alle necessità e risposte puntuali. La consulenza oncologica è rivolta a persone con diagnosi di tumore che desiderano un consulto sul piano terapeutico o sull’evoluzione della malattia. Il malato oncologico può beneficiare di consulenze specialistiche da parte di un medico oncologo e di servizi diagnostici di follow-up gratuiti. Negli ambulatori Raphaël, è attivo anche un servizio di consulenza onco-genetica che consiste in un colloquio con un medico specialista in genetica medica e consente di ipotizzare una forma ereditaria di tumore. L’accertamento avviene mediante la ricostruzione dell’albero genealogico e il calcolo informatizzato del rischio di sviluppare malattia o di essere portatori di mutazioni in geni specifici. La consulenza oncogenetica, fra l’altro, ha lo scopo di consentire la scelta del test più opportuno per la situazione del paziente. Inoltre, lo specialista affianca le persone nell’interpretazione dei risultati del test, per consentire un uso corretto delle evidenze scientifiche disponibili. Raphaël conduce iniziative di prevenzione primaria imperniate sull’informazione dell’opinione pubblica, con l’intenzione di sensibilizzarla circa le cause che possono favorire l’insorgenza del cancro e di promuovere abitudini di vita più corrette. A questo scopo, organizza incontri e dibattiti, trasmette programmi radiofonici mediante Radio Raphaël e pubblica un periodico.

ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

scopri di più

Tramite l’Adi, Raphaël effettua prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative a persone non autosufficienti e/o in condizioni di fragilità al fine di migliorarne la qualità della vita quotidiana. Gli interventi offerti: - nel settore ADI cure palliative, il medico palliativista e i sanitari coinvolti pianificano un piano terapeutici in base ai bisogni della persona; - nel settore Adi di base si offrono prestazioni quali la cura delle lesioni della cute (piaghe, ulcere), medicazioni, prelievi, gestione di stomie e tracheostomie, iniezioni, gestione del catetere e dell’alvo; - interventi riabilitativi domiciliari volti al recupero o al mantenimento delle abilità funzionali; - in coerenza con la propria missione, Raphaël può essere presente con un gruppo di volontari coordinati dalle Suore Missionarie Francescane del Verbo Incarnato, per rispondere a necessità varie che esulano dagli interventi prettamente sanitari. Come si accede a tali cure? È necessario che l'utente o i suoi familiari, quando si trovano in situazione di bisogno, si rivolgano al medico di famiglia o dal pediatra, che invierà una richiesta formale all’Ucam (Unità di continuità assistenziale multi-dimensionale) dell'ASST territorialmente competente. Su richiesta, il servizio Adi è disponibile anche in regime privato.
L’erogazione del servizio avviene tutti i giorni dell’anno: 7 giorni su 7, dalle 8 alle 19 per l’Adi di base; 24 ore su 24 per l’Adi cure palliative

AREA RIABILITATIVA

scopri di più

All'interno degli spazi ambulatoriali del Laudato Sì' è attiva una palestra per la riabilitazione. Nella vita della persona possono verificarsi situazioni traumatiche che necessitano di un intervento riabilitativo. Questo mira a consentire il massimo recupero possibile delle funzioni lese in seguito a vari eventi; a limitare le menomazioni e disabilità presenti per consentire alla persona la migliore qualità di vita e l’inserimento nella vita sociale; a prevenire le lesioni secondarie e il degrado funzionale. Alcune caratteristiche fondamentali accomunano tutti i programmi di riabilitazione: professionalità, tempestività e personalizzazione, continuità e accessibilità. II programma terapeutico è personalizzato, perché una patologia agisce su ognuno in modo diverso e quindi anche la fisioterapia deve essere adattata alle caratteristiche individuali. Se il paziente lo richiede, perché grave, immobilizzato a letto, o con difficoltà di spostamento, il trattamento si può effettuare anche a domicilio, attraverso gli operatori dell'ADI. Per garantire la continuità del trattamento e la personalizzazione della terapia, il fisioterapista che ha in carico la persona è sempre lo stesso per tutta la durata del trattamento. La palestra non ha barriere architettoniche e per i pazienti. È facilmente raggiungibile in automobile. I servizi offerti: chinesiterapia e rieducazione funzionale individuale, valutazioni funzionali fisioterapiche, terapia fisica, massoterapia, terapia integrata del linfedema, riabilitazione uroginecologica anche con elettrostimolazioni, fisioterapia di gruppo, gruppi di rieducazione.

SUPPORTO PSICO-SOCIALE

La collaborazione fra Raphaël e Priamo ha dato origine alla concretizzazione di un progetto finalizzato a sostenere la qualità della vita nella famiglia colpita da diagnosi oncologica, predisponendo percorsi integrati di cura, atti a garantire una presa in carico globale del paziente e del suo gruppo familiare. Gli interventi previsti considerano il malato nella sua dignità di persona, mediante consulenze specialistiche individuali e familiari e laboratori esperienziali di gruppo. Le attività si svolgeranno prevalentemente presso il Laudato Sì’, struttura dotata degli spazi e degli strumenti necessari alla realizzazione delle iniziative previste nell’ambito del progetto. Il progetto elaborato da Raphaël e Priamo comprende incontri di consulenza psico-oncologica, nutrizionale, dermatologica, ginecologica-sessuale, sui diritti assistenziali del malato; fornitura di parrucche; sedute collettive di danzaterapia, yoga, musicoterapia, tecniche di rilassamento e visualizzazioni guidate. Le attività descritte sono destinate a pazienti in terapia o in follow-up e ai loro familiari e offrono un supporto psicosociale a prescindere dalle condizioni fisiche della persona o dello stadio di malattia. Per i laboratori è previsto un colloquio iniziale di valutazione in cui verrà analizzata la possibilità di intraprendere il percorso.

SUORE MISSIONARIE FRANCESCANE

scopri di più

La Congregazione delle Suore Missionarie Francescane del Verbo Incarnato è stata fondata nel 1930 da madre Giovanna Francesca dello Spirito Santo, di cui attualmente è in corso la causa di beatificazione. L’Istituto è presente in Italia e all’estero con opere e servizi educativi e caritativi. Il progetto della collaborazione delle Suore Missionarie Francescane del Verbo Incarnato con le opere di don Piero ha le sue radici nell'incontro, risalente agli inizi degli anni ’60, tra don Piero e madre Giovanna, fondatrice della Congregazione. La presenza delle suore presso il Laudato Sì' e presso Raphaël risale al 1996 e contribuisce a rendere concreto il bene racchiuso nell’amicizia fra i rispettivi fondatori. Scriveva a suo tempo don Piero: “Raphaël è una delle concretizzazioni dei grandi ideali, depostimi in cuore da madre Giovanna”. Il legame fra le istituzioni si è rafforzato con la partecipazione della Congregazione alla Fondazione Laudato Sì’. Secondo don Piero, la presenza delle suore «è la realizzazione dello spirito evangelico dove, sacerdoti, religiosi e laici lavorano insieme per fare Chiesa autentica, qui, adesso. È un modellino di comunione ecclesiale quello che andiamo costruendo. Se riusciremo a realizzarlo, avremo dato alla Chiesa un contributo efficace, per vivere la comunione sia nei rapporti verticali (preghiera) che in quelli orizzontali (carità)». Le suore sono presenti nel Laudato Sì' per offrire: un punto di ascolto e di speranza, oordinamento dei volontari, servizio alle famiglie, servizio socio/spirituale a domicilio, collabora con la cooperativa Raphaël nel servizio ai malati oncologici e alle loro famiglie.

MEDICINSIEME

Nel Laudato Sì' ha preso avvio un nuovo progetto di medicina generale. Il primo passo è l’aggregazione di undici dottori di Desenzano aderenti alla Cooperativa Medicinsieme che condividono alcuni obiettivi per migliorare il servizio ai cittadini. L’organizzazione dell’attività ambulatoriale è su appuntamento, dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio È inoltre attivo un ambulatorio dedicato alle prestazioni non differibili. Operativo dal lunedì al venerdì, il mattino. Sabato mattina i medici a turno garantiscono il servizio per le prestazioni non differibili. Inoltre, è a diposizione un ambulatorio infermieristico cui possono accedere tutti gli utenti che hanno concordato con il proprio medico curante la necessità di utilizzare tale servizio. Attivo dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio. Il contatto con la segreteria, unica per tutti i medici, può avvenire per via telefonica (030 9119766 oppure 030 9912594) o per interazione diretta. Il servizio, disponibile dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, garantisce l'accesso alle attività sanitarie; la segretaria fissa gli appuntamenti con i medici e con il personale infermieristico.

LAUDATOSI

PREVENZIONE E CURA DEL MALATO ONCOLOGICO

Laudato SI'

  • Viale F. Agello, 1 - Desenzano del Garda (Bs)
  • 030.9969662
  • desenzano@ambulatoriraphael.it
  • www.ambulatoriraphael.it
  • privacy
  • p.iva: 02784660983

Motus
inserire via BS, Italia